Come correre con una spalla affaticata

Più di 4 milioni di persone soffrono di dolore alla spalla in un determinato anno, secondo l’Accademia Americana dei Chirurghi Ortopedici. L’indolenzimento potrebbe essere il risultato di un danno traumatico, anche se molti problemi di spalla risultano dall’uso cronico di sovraccarico. Se l’infortunio non è grave, puoi continuare a correre e addestrarvi finché prendete la precauzione. Vedere un medico per una corretta diagnosi o se il dolore peggiora.

Massaggiare un balsamo di calore o crema alla spalla addominale prima dell’esercizio fisico. Rub intorno alla scapola, alla spalla stessa e al muscolo del collo. L’area dovrebbe iniziare a scaldarsi in pochi secondi.

Stretch prima di correre. Non trascurare lo stretching del tronco superiore, delle braccia e delle spalle. Tirare il braccio destro attraverso il corpo con la sinistra in un movimento verso l’alto. Raggiungi dietro la schiena con il braccio destro, lasciandolo dalla regione del collo: incontra la mano destra con la mano sinistra dalla zona del glutei. Tenere il tratto per 20 secondi e cambiare i bracci.

Jog cinque o 10 minuti per riscaldare i muscoli e generare flusso sanguigno. Presti attenzione a come la tua spalla infuria si sente. Smettere di fare jogging se aggravante il dolore. Altrimenti continuate a fare jogging ad un ritmo leggero per il riscaldamento.

Aumenta lentamente il tuo ritmo fino a quando non sei in corsa veloce. Una corretta forma di rotazione ruota il torso superiore e le spalle, gettando le braccia in avanti per aiutare le gambe a generare slancio. Ridurre la rotazione se la spalla presenta un aumento del dolore. Se necessario arrestare.

Stretch quando la tua corsa è completa per impedire che la tenuta inutile si sviluppi nella spalla. Ripetere gli stessi tratti che hai fatto nel riscaldamento per mantenere la mobilità.

Ghiacciare la spalla quando si è fatti per prevenire il gonfiore. I farmaci del dolore over-the-counter come l’aspirina e l’ibuprofene possono essere utilizzati anche per la riduzione del dolore.