Come usare olio di oregano per via orale

L’olio di origano contiene un’alta concentrazione di carvacrol, un composto botanico con potenti proprietà antibatteriche e antifungine. Mentre James T. Li della Mayo Clinic avverte che non esistono ancora prove relativamente basse per sostenere l’uso medicinale dell’olio di origano, molti appassionati di salute naturale lo usano per curare i disturbi che vanno dalla sinusite al freddo comune. L’olio di origano somministrato per via orale è generalmente riconosciuto come sicuro (GRAS) dall’Amministrazione degli Stati Uniti per il cibo e il farmaco.

Parlate con un praticante autorizzato prima di assumere olio di origano se si dispone di una grave infezione come ad esempio la resistenza alla meticillina. Aureus (MRSA). Nell’ottobre 2001, Science Daily ha riferito che l’oregano mostra una forte promessa come un trattamento per questi ceppi di batteri resistenti ai farmaci. Tuttavia, poiché queste infezioni possono essere pericolose per la vita, richiedono valutazioni e orientamenti esperti. Evitare l’olio di origano se avete mai avuto una reazione allergica all’origano o alla maggiorana.

Determinare se prenderai l’origano come una capsula o un liquido. In forma di liquido puro, l’olio di origano è estremamente economico. Tuttavia, poiché ha un sapore amaro e leggermente speziato, alcune persone preferiscono assumere il prodotto sotto forma di una capsula softgel. Capire che le capsule softgel costano notevolmente più per dose.

Prendere la dose giornaliera raccomandata dal produttore dell’olio di origano. Si noti che la dose raccomandata può variare a seconda del processo di estrazione del produttore e della concentrazione carvacrol del prodotto. Si consiglia di mescolare alcune gocce di olio di origano in un bicchiere pieno di succo. Questo può mascherare il sapore pungente del prodotto. L’olio di origano può essere assunto con o senza cibo.

Considerate l’assunzione di un supplemento di ferro se prendete olio di origano a lungo termine. L’Università di Notre Dame avverte che l’origano è uno dei tanti prodotti noti per inibire l’assorbimento del ferro. Informi il vostro medico se si verificano sintomi di anemia di carenza di ferro, come vertigini, stanchezza o mal di testa.