È la cisteina n-acetilica bene per i raffreddori?

N-acetilcisteina, o NAC per breve, è un farmaco farmaceutico e supplemento nutrizionale derivato da un aminoacido noto come L-cisteina. I medici possono raccomandare il NAC per ridurre l’intensità del freddo comune e le malattie infettive virali correlate, come l’influenza. Il database completo dei medicinali naturali, un compendio fatto da un gruppo indipendente di ricerca che valuta i supplementi nutrizionali, elenca NAC come “probabilmente sicuro” e “probabilmente efficace” contro i sintomi simil-influenzali.

NAC è principalmente prescritto come un farmaco per i polmoni e il passaggio nasale per il trattamento di malattie polmonari ostruttive croniche come la bronchite e le condizioni di influenza. Funziona come medicina per la tosse a causa della sua capacità di rompere i legami nel muco, il che rende più facile la tosse. NAC offre anche una significativa protezione alle cellule. Sostiene i sistemi antiossidanti del corpo durante lo stress, le infezioni e le condizioni infiammatorie aumentando i livelli del glutatione antiossidante.

I ricercatori non hanno testato l’efficacia del NAC contro il freddo comune, ma uno studio durante la stagione di influenza 1991 e 1992 ha rilevato che i pazienti che assumevano NAC avevano meno probabilità di avere un’influenza clinica – 29 per cento contro il 51 per cento nel gruppo placebo – e gli episodi Erano, in media, molto meno gravi. Lo studio è stato dettagliato in una recensione del 2009 in “American Academy of Family Physicians”. Ha inoltre dato la prova per l’efficacia del NAC contro l’influenza un grado di “B.” L’influenza e il freddo comune sono causati da diversi virus, ma condividono molti degli stessi sintomi, come tosse, mal di gola e febbre, anche se l’influenza è più grave. I trattamenti che funzionano per uno non funzionano sempre per l’altro – per esempio, la vitamina C e lo zinco funzionano solo per il freddo – ma la sua efficacia come medicina per la tosse sembra migliorare la probabilità di avere qualche utilità contro il freddo comune.

Anche se non è sostenuto da studi scientifici, alcuni medici riferiscono che 1.000 mg di NAC tre volte al giorno riduce gli effetti della congestione del seno, una condizione in cui le cavità d’aria intorno al naso, gli occhi e le guance diventano infiammabili, secondo l’Università di Maryland Medical Center. La sinusite è una malattia comune che può essere causata da una serie di infezioni, tra cui il freddo comune. NAC lavora direttamente sul muco per curare la sinusite.

L’evidenza del NAC come un possibile trattamento per i raffreddori è per lo più circostanziale e aneddotica, ma NAC è anche sicuro e poco costoso, che costa solo da $ 12 a $ 15 al mese, ei meccanismi di trattamento sono ben definiti e documentati. Accademia dei medici “. Un sondaggio del Consumer Report del 2010 ha scoperto che solo il 9 per cento delle persone prevede di utilizzare il NAC come un trattamento durante la stagione invernale, ma può essere efficace per molti pazienti in dosaggi da 600 a 1.200 mg al giorno con i pasti. Gli effetti indesiderati sono rari a dosi di 1.200 mg due volte al giorno o meno e si manifestano solo come disagio gastrointestinale. Interazioni possono verificarsi nei pazienti che assumono nitroglicerina. Consultare il proprio medico prima di utilizzare NAC.

Funzione

Ricerca

Sinusite

raccomandazioni