Ha condotto il trattamento della terapia della luce

La terapia della luce LED stimola una risposta di guarigione nella pelle fornendo lunghezze d’onda colorate di luce nelle cellule della pelle. Anche se comunemente utilizzati nei pazienti da un estetista, le macchine per la terapia della luce a LED sono anche vendute per l’uso in casa. Queste lunghezze d’onda di luce di guarigione possono essere utilizzate per trattare l’acne e l’invecchiamento precoce e anche nel trattamento di una condizione depressiva comune nota come disturbo affettivo stagionale, o SAD.

sfondo

La nozione di utilizzo di lunghezze d’onda di luce per la guarigione fu scoperta per la prima volta nel 1805 dal dottor Niels Finsen mentre sperimentava la luce nel trattamento della tubercolosi. La terapia della luce è stata ricercata per i suoi effetti su varie condizioni negli ultimi 30 anni. Quando i ricercatori dell’Istituto Paterson per la ricerca sul cancro hanno provato le luci rosse del LED sui pazienti con tumore della pelle, hanno dimostrato di avere un effetto rigenerativo sulla pelle, il che ha notevolmente migliorato il suo aspetto generale.

Come funziona

Un dispositivo palmare viene utilizzato per fornire lunghezze d’onda di luce nella pelle, che sono in grado di penetrare circa 8 mm di profondità. Poiché la luce viene assorbita dalle cellule della pelle, la riparazione dei tessuti è accelerata. I vasi sanguigni capillari della pelle si aprono e il flusso sanguigno aumenta sulla pelle, fornendo ossigeno fresco e nutrienti. La ritenzione di umidità è aumentata, e la dimensione del pino può anche apparire diminuita.

Per rughe

La terapia della luce a LED è uno strumento utile nella lotta contro l’invecchiamento precoce. Come la pelle invecchia, la struttura fibrosa che mantiene la pelle insegnata e tonificata perde la sua resilienza. I dispositivi di terapia della luce a LED possono essere usati per stimolare la produzione di collagene nella pelle, rendendo la pelle più solida. Secondo Light Therapy for Skin.com, una luce rossa a LED è utile come trattamento per la pelle per lisciare linee sottili e rughe.

Per l’acne

Una combinazione di luci blu e rosse del LED può essere usata per trattare l’acne. Lo spettro LED blu viene utilizzato per uccidere i batteri che causano l’acne. I batteri che causano l’acne assorbono la luce blu e l’acne può essere diminuita come conseguenza. Per seguire, la luce rossa del LED viene utilizzata sul viso per ridurre l’infiammazione e ridurre la cicatrizzazione dell’acne. L’uso della luce rossa può anche contribuire a ridurre la produzione di sebo, che contribuisce anche allo sviluppo dell’acne.

Disordine affettivo stagionale

Un altro importante utilizzo della terapia della luce a LED è il trattamento del SAD. Questo disturbo è accompagnato da episodi di ansia, disperazione, tristezza e ritiro sociale. Si ritiene che la causa principale di SAD sia attribuibile ad una scarsa quantità di esposizione naturale al sole durante i mesi invernali. I pazienti con SAD sono comunemente istruiti per integrare le sessioni di esposizione di illuminazione a LED nel loro giorno. Una speciale luce luminosa a LED viene utilizzata a casa, generalmente una volta di mattina e di notte per un periodo di tempo prescritto. Le proprietà curative del sole vengono imitate e si può prevedere un miglioramento dell’umore globale e dello stato emotivo.