L-arginina e antidepressivi

L-Arginina è un amminoacido – un blocco di proteine ​​chimiche di proteine. È un precursore di ossido nitrico, un gas noto come un vasodilatatore. Vasodilatatori sono agenti che allargano e rilassano vasi sanguigni. Gli integratori di arginina sono promossi per le prestazioni atletiche e le condizioni che beneficiano della vasodilatazione, come la disfunzione erettile. Sebbene la ricerca sia in corso, le prove suggeriscono che L-arginina possa interagire con alcuni antidepressivi. Dovresti consultare il proprio medico prima di prendere L-arginina.

sfondo

L’arginina aiuta il tuo corpo a produrre ossido nitrico. La prova suggerisce che l’arginina può aiutare le condizioni che beneficiano di una migliore vasodilatazione, secondo MayoClinic.com. Queste condizioni includono dolore toracico, insufficienza cardiaca, aterosclerosi e mal di testa vascolari. Poiché l’ossido nitrico aumenta il flusso sanguigno, l’arginina è comunemente commercializzata per addestramento di peso. L’arginina è considerato un aminoacido semiessenziale: il tuo corpo in genere fa abbastanza per soddisfare le vostre esigenze, ma in determinate circostanze l’integrazione è vantaggiosa.

Scoperta

Anche se gli antidepressivi sono comunemente prescritti per trattare la depressione, la comunità scientifica non comprende appieno i meccanismi coinvolti nella loro efficacia. La scienza sa che gli antidepressivi funzionano in parte perché aumentano le sostanze chimiche cerebrali che regolano l’umore come la serotonina, la dopamina, l’epinefrina e la noradrenalina. La ricerca sta rivelando che altri meccanismi, come la regolazione dell’ossido nitrico, sono parzialmente responsabili degli effetti antidepressivi di alcuni farmaci.

Connessione

Uno studio pubblicato nel numero di marzo 2011 della rivista “Behavioral Brain Research” ha rilevato che la soppressione dell’ossido di azoto ha effetti antidepressivi e che gli antidepressivi Effexor, genericamente conosciuti come venlafaxina e Tofranil, genericamente conosciuti come imipramina, funzionano in parte perché sopprimono la produzione di monossido di azoto. I ricercatori hanno scoperto che la somministrazione di L-arginina ha bloccato gli effetti antidepressivi di questi farmaci. Questi dati suggeriscono che L-arginina può ridurre l’efficacia di alcuni antidepressivi. L’arginina non ha bloccato gli effetti antidepressivi di Prozac, genericamente fluoxetina e Wellbutrin o bupropione.

considerazioni

Sebbene siano necessari ulteriori studi, le prove preliminari suggeriscono di evitare l’assunzione di L-arginina se sono prescritti alcuni antidepressivi come Effexor o Tofranil. Se decidi di prenderla nonostante queste informazioni, dovresti farlo solo dopo averla discussa con il tuo medico. L’arginina può causare altri effetti collaterali, inclusi gonfiori, diarrea e disagio dello stomaco. L’arginina può anche aumentare il rischio di emorragia e la risposta infiammatoria. Dovete usare cautela se avete il diabete, poiché l’arginina può abbassare i livelli di zucchero nel sangue.