L tirosina e melanina

L-tirosina è un blocco chimico chiamato aminoacido. Gli amminoacidi costituiscono la base molecolare delle proteine, una classe di molecole su cui dipende tutta la vita. Gli aminoacidi, tuttavia, hanno anche le proprie funzioni individuali e uniche. L-tirosina, in particolare, supporta la produzione di neurotrasmettitori, ormoni e pigmento noto come melanina.

pigmenti

Un pigmento è un tipo di materiale che assorbe determinate lunghezze d’onda di luce e riflette altri. La lunghezza d’onda riflessa è quella che finisce per vedere. I pigmenti sono pervasivi nei processi fotosintetici delle piante e di alcune applicazioni industriali, ma sono anche importanti per la produzione di colori negli animali. Melanina è il pigmento specifico che è responsabile del colore dei capelli, della pelle e dell’iride dell’occhio. Una delle sue funzioni primarie è quella di proteggere la pelle dai danni del sole e dissipare la maggior parte delle radiazioni UV come calore. Poiché l’esposizione alla luce solare stimola la produzione di vitamina D, tuttavia, i livelli elevati di melanina possono rappresentare un fattore di rischio per la carenza di vitamina D.

Produzione di melanina

Le cellule speciali note come melanociti producono melanina nello strato esterno della pelle. La concentrazione dei melanociti in genere rimane costante tra individui e gruppi etnici, ma la frequenza dell’espressione genica determina invece la quantità di melanina. La maggiore espressione del gene crea un aumento della sintesi del melanina. I melanociti sono responsabili di moli, freckles, suntans e, se diventano cancerogeni, il melanoma.

Precursore

L-tirosina è un precursore di melanina. Ciò significa che certi percorsi biochimici convertono L-tirosina in melanina attraverso l’uso di numerose “molecole intermedie” che sono sistematicamente modificate nel prodotto finale. Tuttavia, le anomalie genetiche e non la carenza dietetica sono da incolpare per la produzione insufficiente di melanina nella pelle.

Fonti dietetiche

L-tirosina è un aminoacido non essenziale. Ciò significa che il tuo corpo produce L-tirosina e, successivamente, melanina da un altro aminoacido noto come fenilalanina. La tirosina può essere trovata in numerosi cibi come carni rosse, pollame, frutti di mare, prodotti lattiero-caseari, soia, arachidi, mandorle, avocado, banane, fagioli e semi. Anche se il vostro corpo farà sempre la tyrosina necessaria indipendentemente dal suo consumo, dovrai ancora ottenere la fenilalanina dalla tua dieta, che puoi trovare nella maggior parte degli stessi alimenti. Nell’esempio raro di una carenza di tirosina, è disponibile anche come integratore alimentare in forma di capsula o compressa. Dovresti sempre parlare con il medico prima di assumere ulteriori integratori.