Lista di cibi da mangiare quando hai h. pylori

Gran parte della popolazione mondiale è infetta da H. pylori, i batteri responsabili della maggior parte delle ulcere e molti casi di gastrite o infiammazione dello stomaco, secondo il National Clearinghous di digestione delle malattie. Il trattamento prevede antibiotici, che sono più efficaci se si ha H. pylori e un’ulcera. Anche se non sono “una cura completa”, alcuni alimenti possono aiutare a ridurre al minimo i sintomi. Per ottenere risultati ottimali, rivolgersi al medico o al dietista prima di cambiare la vostra dieta.

Frutta

I frutti sono fonti ricche di antiossidanti, che supportano la capacità del corpo di resistere e guarire da infezioni e fibre, che possono contribuire a facilitare il dolore alle ulcere. Una dieta ad alta fibra può anche ridurre i sintomi della gastrite. Le varietà particolarmente ricche di fibre comprendono lamponi, pere e prugne. Mirtilli e mele contengono flavonoidi – sostanze chimiche che possono bloccare la crescita di H. pylori. Il succo di mirtillo, anche se più basso in fibra di frutti interi, è anche ricco di flavonoidi.

Verdure

Le verdure, come carciofi, piselli, broccoli, spinaci e patate dolci, forniscono anche ampie fibre e ricche quantità di antiossidanti. Se avete gastriti correlati a H. pylori, l’Università del Maryland Medical Center suggerisce l’assunzione di aglio, sedano e cipolle, che sono fonti di flavonoidi preziose. Evitare le verdure ad alto contenuto di grassi come le patatine fritte e le verdure preparate in salse ricche e cremose, i cibi ad alto contenuto di grassi possono peggiorare il dolore gastrite.

Grani interi

Poiché i grani interi contengono tutte le parti del grano, essi forniscono più antiossidanti e fibre rispetto ai grani raffinati. Le opzioni nutrizionali a base di cereali integrali includono l’avena, l’orzo, il riso bruno, il riso selvatico, il popcorn ad aria compressa e il pane a grani intero al 100%, pasta e cereali freddi. Per i vantaggi massimi, Chooseapp.gov propone l’acquisto di pani che visualizzino un’etichetta “100% di grano intero” o elenca grani interi, piuttosto che grani arricchiti o raffinati, come ingredienti principali.

Lean Protein-Rich Foods

Gli alimenti grassi ritardano lo svuotamento dello stomaco, aumentando il rischio di dolori e infiammazioni gastrite. Per evitare questi rischi, scegliete cibi ricchi di proteine ​​come i prodotti lattiero-caseari a bassa percentuale di grassi, carni magre, pesci, fagioli e lenticchie, invece di carni e formaggi ad alto contenuto di grassi. Per i benefici più elevati durante la preparazione di carni e pesce, utilizzare metodi di cottura a bassa percentuale di grassi, come la cottura, la broileria, il bracconaggio e la grigliatura.