Sta camminando esercizio cardio?

Il colesterolo più basso, la pressione sanguigna più bassa, una riduzione del rischio di diabete e miglioramenti nella gestione del peso e nell’umore sono tutti i vantaggi di camminare. Se camminare o non è un buon esercizio cardiovascolare dipende da una varietà di fattori. Mentre una certa attività fisica è migliore di nessuna, secondo le “Linee guida per gli esercizi fisici del 2008 per gli americani”, il rapporto spiega anche che ottieni benefici aggiuntivi per la salute in quanto aumenta l’attività fisica in termini di intensità, frequenza e durata.

Esercizio Cardio

La passeggiata può essere l’esercizio cardio se fornisce un esercizio moderato e vigoroso che ti dà il tuo cuore, i polmoni ei vasi sanguigni un allenamento, rendendoli più forti a causa dei vostri sforzi. Le linee guida sulle attività riportano che le persone che si impegnano nell’esercizio cardio, come la camminata veloce, hanno tassi più bassi di malattie cardiache, ictus e pressione alta rispetto a quelli che non esercitano in questo modo. Coloro che esercitano oltre il guadagno minimo beneficiano di ulteriori vantaggi, come ad esempio un minore rischio di tumore del colon e del seno. Camminare ad un ritmo molto veloce vi dà i vantaggi aggiuntivi.

Linee guida governative

Le Linee guida sulle attività raccomandano livelli di esercizio basati su calcoli scientifici che misurano la quantità di ossigeno che si ottiene in minuto per ogni chilogrammo di peso corporeo. Questa formula si traduce in una raccomandazione di 2 1/2 ore di esercizio moderato a intensità settimanale per notevoli benefici per la salute e esercizio vigoroso cinque ore alla settimana per i benefici più sanitari. Quando si calcola la velocità di camminata necessaria per perdere peso, una persona di 200 sterline deve camminare a 2 mph per un’ora per bruciare 227 calorie. La stessa persona può bruciare 345 calorie nella stessa ora camminando a un ritmo di 3,5 mph.

Camminare Che Non è Esercizio Cardio

Passeggiando attraverso il negozio di alimentari spingendo il tuo carrello o andando a fare shopping al centro commerciale non soddisfano gli standard per esercizio moderato o vigoroso e non forniscono abbastanza esercizio cardio per ridurre il rischio di gravi malattie. Le linee guida sulle attività chiamano queste attività di base. Mentre queste attività hanno benefici, la loro estensione non è stata studiata scientificamente, secondo le linee guida sull’attività 2008.

Camminata svelta

La semplice passeggiata diventa veloce camminare quando si inizia a respirare più velocemente, sviluppa un sudore leggero e si sente un po ‘di tensione nei muscoli delle gambe. Dovresti essere in grado di parlare durante un esercizio moderato come camminare veloce, ma che se puoi cantare, devi prendere il ritmo e camminare ancora più svelto. È inoltre possibile utilizzare la propria frequenza cardiaca per monitorare l’intensità calcolando le frequenze cardiache superiori e inferiori e utilizzando un monitor a frequenza cardiaca o prendendo il polso.

Intensità dell’esercizio

La camminata veloce soddisfa gli standard governativi per un moderato esercizio fisico. La scala di intensità di esercizio dell’iniziativa attività varia da 0, un livello di attività comparabile a un riposo su una sedia, a 10 al più intenso, con una misura moderata di 5 o 6. L’esercizio vigoroso scende a 7 o 8 sulla scala. Sia l’esercizio moderato che vigoroso rientrano nella categoria “Migliorare la salute”.